Il nostro sito utilizza i cookies - alcuni sono essenziali al funzionamento del sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza utente. Utilizzando questo sito, state consentendo l'uso di questi cookie. Per ottenere maggiori informazioni, vi preghiamo di leggere la nostra informativa sulla privacy.


Our site uses cookies – some are essential to make the site work; others help us improve the user experience. By using the site, you consent to the use of these cookies. To learn more about cookies, please read our privacy statement.

contentmap_plugin

Torre Salsa è inserita all’interno dell'omonima Riserva Naturale Orientata ed Oasi del WWF, tra il comune di Siculiana e il comune di Montallegro, è vasta 761,62 ettari e comprende circa 6 km di costa incontaminata.

Presenza Associazioni NaturisteAdatto a tuttiicona difficolta 2bnicona calendarioParcheggio a pagamento

IN BREVE

La costa è costituita quasi esclusivamente da sabbia finissima, in diversi punti della spiaggia si affacciano stupende formazioni rocciose (falesie) costituite da marna bianca (roccia composta da calcare, carbonato di calcio e residui sedimentosi), le formazioni argillose presenti vengono frequentemente usate a scopo terapeutico, i fanghi che se ne ricavano erano utilizzati già ai tempi dei romani per la cura dei reumatismi.

Preghiamo tutti i frequentatori di prestare la massima attenzione nel rispettare la fauna e la flora locale e di portare sempre via i propri rifiuti oltre a raccogliere eventuali oggetti trasportati dal mare o abbandonati da altre persone.

 

INFORMAZIONI PER NATURISTI

Spesso sono presenti (in particolare nei weekend) rappresentanti dell'associazione naturista locale (UNS - Unione Naturisti Siciliani) e di altre associazioni federate INF-FNI.

Accessibilità: Accessibile solo da giugno ad agosto. Le piogge rendono parte della strada di accesso non praticabile.  L'area normalmente frequentata da naturisti, si trova a circa 1 km dall'accesso alla spiaggia (circa 20 minuti a piedi). Se avete con voi dei bambini, vi suggeriamo di proteggerli dal sole.

Fruizione in nudità: E' possibile praticare naturismo nella seconda metà dell'area di spiaggia denominata "Fungitella". Da settembre a giugno la strada di accesso diventa parte di una zona paludosa, impedendone l'accesso.

Animali domestici: Non è possibile introdurre animali domestici (regolamentazione della riserva naturale). Se viaggiate con animali vi suggeriamo di contattarci per consigli. 

Tipologia di ospiti: Normalmente frequentata da famiglie con bambini. (vi raccomandiamo di portare ombrelloni e acqua)

Regolamentazione: Questo luogo non è ancora ufficialmente riconosciuto da ordinanza comunale. Ricordatevi che troverete un ambiente nude-friendly, dove è consuetudine la serena convivenza di persone non-naturiste e di naturisti (la cui presenza è nota ai gestori della riserva).

Telecomunicazioni: L'area NON è servita. Nessun operatore telefonico ha copertura radio sia per il servizio voce che per il servizio dati.

Servizi di ristorazione: Non ci sono servizi di ristorazione. Vi raccomandiamo di portare con voi autonomamente cibo e bevande.

In attesa che la spiaggia sia regolamentata, chi frequenta questo luogo, fa tutto il possibile per contrastare comportamenti ed atteggiamenti che possano turbare l'atmosfera amichevole e familiare. Preghiamo tutti i visitatori di aiutarci a dissuadere quelle (poche) persone che arrivano in questo posto illudendosi di trovare altro rispetto al Naturismo. (UNS - Unione Naturisti Siciliani)

DOVE PARCHEGGIARE

E' possibile lasciare l'auto alla fine della strada sterrata nel parcheggio messo a disposizione in apposita area dopo le coltivazioni. Il costo è pari a 3 euro per l'intera giornata. 

ATTENZIONE: A partire dal 20/07/2018 sono stati introdotti regolamenti di accesso alla riserva: Il parcheggio è aperto dalle ore 8.30 alle ore 19.30 - Entro e non oltre le ore 20.00 è obbligatorio uscire dalla riserva. Le targhe delle auto presenti verranno comunicate alle autorità competenti. 

 

COME ARRIVARE

Coordinate GPS:
Decimali = 37.357311, 13.353682
Gradi = 37°21'26.3"N 13°21'13.3"E

ATTENZIONE: Il percorso indicato presenta un tratto di strada non adatto a camper e automobili troppo basse. Vi raccomandiamo di seguire queste indicazioni, poichè altre indicazioni stradali ed i navigatori satellitari non portano alla spiaggia bensì all’osservatorio del WWF o ad ingressi più lontani e scomodi.

Percorrendo la strada statale Sciacca Agrigento (SS115 - E931) tra il km 158 e il km 157 prendere lo svincolo (senza indicazioni) della SS115 che vi immetterà in una piccola strada asfaltata leggermente in dicesa. Percorrete la strada per 2,6 Km fino a raggiungere un bivio con indicato torre salsa (in entrambe le direzioni) e un'area di parcheggio per camper (un agriturismo che in passato è sempre stato molto ostile nei confronti dei naturisti). Prendete la strada in discesa sulla sinistra. 

Posizione google maps (bivio strada - usare come primo punto sul navigatore)

Dopo circa 800 metri raggiungerete la fine della strada asfaltata e l'ingresso della riserva denominato "Pantano", poichè attraversa una zona di vegetazione che con le piogge viene allagata dal torrente Salso chiamato localmente "Pantano", ma che in estate è l'accesso più percorribile. Da qui in poi vi sconsigliamo di utilizzare veicoli troppo bassi o camper, poichè la strada presenta alcuni tratti di roccia affiorante.

Posizione google maps (ingresso "Pantano")

Percorrete la strada sterrata all'interno della riserva per 2,4 km, alla fine arriverete ad un ampio parcheggio a pagamento in terra battuta ricavato dai terreni dopo la raccolta dei prodotti agricoli.(3 euro per l’intera giornata)

Posizione google maps (parcheggio)

Parcheggiata l'auto, dovrete percorrere a piedi il breve sentiero fino al mare, arrivati in spiaggia andate verso sinistra e percorrere il litorale per circa 1 Km fino ad arrivare all'inizio dell'area naturista (seconda metà dell'area denominata "Fungitella").

Potete contattare l'associazione naturista locale (UNS - Unione Naturisti Siciliani) per avere chiarimenti e informazioni relative alle condizioni di accessibilità della spiaggia. 

 

STORIA DEL LUOGO

La riserva naturale prende il nome dell’omonima torre di avvistamento, costruita nella seconda metà del XVI secolo, contro i possibili attacchi saraceni.

La riserva è gestita dal wwf che si occupa, oltre alla salvaguardia della riserva, alla gestione dei numerosi studi scientifici sulla flora e sulla fauna del territorio. Numerose sono le specie di uccelli di interesse faunistico, i quali scelgono questo luogo per riprodursi o come meta di passaggio durante le lunghe rotte migratorie. Fra le numerose specie di uccelli ritroviamo il Falco Pellegrino, il Gheppio (o falco tinnuculus), l’Usignolo, il Barbagianni e l’Airone. La riserva è inoltre una delle mete preferite delle tartarughe Caretta Caretta, le quali scelgono le spiagge della riserva per deporre le uova.

Prima che Torre Salsa diventasse una riserva naturale la sua frequentazione era molto esigua, e ciò ha contribuito a mantenere incontaminato ciò che viene considerato da molti un paradiso terrestre.

La riserva è composta da 3 spiagge:

Torre Salsa: rappresenta la porzione di costa più a ovest della riserva, confina con l’agriturismo “Torre Salsa”, struttura che in diverse occasioni si è dimostrata ostile alla pratica naturista.

Fungitella: questo tratto di costa prende il nome da un tipico pesce che veniva pescato in passato, esso rappresenta la porzione centrale della riserva, si estende dallo sbocco del sentiero che porta dal parcheggio al mare per circa 2 km. La prima porzione di spiagge è frequentata da bagnanti convenzionali, la seconda è l'area storicamente naturista che convenzionalmente inizia dal gruppo di alberi che crescono nelle dune a circa metà spiaggia.

Monte Stella: è la porzione più a est della spiaggia, prende il nome dal promontorio che la sovrasta, il suo confine è segnato a ovest da alcuni scogli che affiorano nella battigia, a est da un’imponente frana che la separa dai lidi affollati di Siculiana Marina. Per la sua difficoltà nel raggiungerla rappresenta il tratto di spiaggia meno frequentato da bagnanti.

Nell’agosto del 2012 vi fu un atto dimostrativo a carico di alcuni naturisti che vennero denunciati alla procura di Agrigento, nel gennaio 2014 il provvedimento venne archiviato con soddisfazione dell’intera comunità naturista, e tale evento ha rafforzato la tolleranza nei confronti del naturismo.

UNS CONSIGLIA:

Estremamente interessanti in quest'area sono l'area archeologica di Eraclea e la splendida "Valle del Templi" di Agrigento.

Vicino alla riserva potete pernottare presso il Bed & Breakfast "Le Mimose", adiacente al B&B troverete il risptorante pizzeria "Le Tre Terre del Gorgo" che propone una buona cucina a prezzi molto onesti.

Vi segnaliamo con sincero piacere il Bar gelateria nel paese di Montallegro che ha stipulato convenzione INF/FNI. Durante l'estate il titolare arriva fino in spiaggia a vendere i suoi ottimi gelati, che vi consigliamo di provare. 


Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Elenco convenzioni

Elenco Luoghi