Il nostro sito utilizza i cookies - alcuni sono essenziali al funzionamento del sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza utente. Utilizzando questo sito, state consentendo l'uso di questi cookie. Per ottenere maggiori informazioni, vi preghiamo di leggere la nostra informativa sulla privacy.


Our site uses cookies – some are essential to make the site work; others help us improve the user experience. By using the site, you consent to the use of these cookies. To learn more about cookies, please read our privacy statement.

06/08/2017 - da: ilrestodelcarlino.it 
Ravenna - Servizio mirato della Municipale: sanzione da 3 mila euro. Un bel servizio de Il Resto del Carlino nel pieno rispetto di noi naturisti. Un grazie alle forze dell'ordine di Ravenna da parte di tutte le associazioni Naturiste. 

Completamente nudo, in pineta, guardava i bagnanti e si toccava. Il problema dei ‘guardoni’ nella pineta Ramazzotti, specialmente nel tratto retrostante la spiaggia naturista, esiste ancora. Non è al livello di qulche anno fa, ma non è neanche stato debellato. E così gli agenti della polizia municipale, insieme ai carabinieri, l’altro pomeriggio hanno effettuato un servizio di controllo dell’area.

L’uomo è stato sorpreso mentre si stava masturbando e alla vista degli agenti è scappato, nudo, tra la vegetazione. Per lui, un italiano di mezz’età, la sanzione amministrativa è di 3.333 euro per atti contrari alla pubblica decenza. Sono i più insospettabili coloro che scelgono l’area della pineta per eccitarsi guardando i naturisti che prendono il sole.

Ma i controlli sono proseguiti anche nella spiaggia. Qui la polizia municipale ha scoperto il gestore di un piccolo bar che vendeva gelati e bevande fresche, ma senza avere alcuna licenza. Il ‘baretto’ era completamente abusivo e il gestore, un cittadino straniero privo di permesso di soggiorno, è stato denunciato per questo motivo e sanzionato in base alla legge sul commercio. Tutta la merce che aveva è stata sottoposta a sequestro.

Poi gli agenti si sono spostati su via Catone, sollecitati in particolare dalle segnalazioni del comitato cittadino in merito alle problematiche che affliggono la zona: qui spesso si ritrovano guardoni e scambisti. Una decina di auto sono state multate per divieto di sosta e di fermata. Infine cinque nordafricani sono stati trovati i spiaggia con una modica quantità di hashish. Tutti e cinque sono stati denunciati.

 

Leggi l'articolo originale